Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Orto botanico Angelo Rambelli: torna il laboratorio di erboristeria “Erbe tra le mani”

In Citta'
Font

VITERBO - “Erbe tra le mani” è questo il titolo del laboratorio di erboristeria che, a partire dal 24 aprile, si terrà all’Orto botanico Angelo Rambelli di Viterbo per il terzo anno consecutivo. Tre gli incontri totali che affronteranno il tema della lavorazione delle erbe per la realizzazione di ricette erboristiche tradizionali.

Pin It

Gli incontri – che avranno luogo il 24 aprile, l’8 maggio e il 29 maggio – saranno a cura della dottoressa Giuseppina Sangalli, laureata in Scienze Naturali, fitoterapeuta e produttrice di prodotti erboristici, che coltiva piante aromatiche e officinali presso la propria azienda.

I laboratori – che si terranno alle 15.30 alle 17.30 - prenderanno in esame una pianta officinale alla volta: durante ogni incontro si imparerà non solo a riconoscere la pianta (quando è meglio raccoglierla e dove trovarla con più facilità) ma anche come ottenerne infusi, melliti, aceti, oleoliti, unguenti, creme. Nello specifico, il 24 aprile si parlerà di “Salvie di interesse erboristico”; “La melissa” sarà l’argomento dell’8 maggio mentre il 29 maggio si chiuderà con “L’origano”.

Ogni incontro prevede una breve introduzione teorica di botanica e poi un’attività pratica di laboratorio. La pratica è fondamentale, perché è proprio mentre si hanno le mani in pasta che si apprende di più. Al termine di ogni incontro i partecipanti porteranno a casa il prodotto artigianale che avranno realizzato, oltre al ricettario relativo alla specie trattata.

A chi è indirizzato il corso: a tutti coloro che amano la natura, vogliono conoscerla e apprezzarla anche da questa diversa “angolazione”, ma anche a chi ama prendersi cura del proprio corpo (e della propria mente) con prodotti naturali, genuini, autoprodotti.

Il numero massimo di partecipanti per ogni laboratorio è 20. Per partecipare è necessario iscriversi entro la settimana che precede l’incontro stesso collegandosi al sito dell’orto botanico www.ortobotanico.unitus.it; inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o chiamando il numero 0761 357028.