Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Gloria vola sui tetti della città: ennesimo successo sotto gli occhi di un applauditissimo Salvini

In Citta'
Font

VITERBO - Il quarto Trasporto di Gloria, con misure di sicurezza mai viste prima, è l'ennessimo successo. Un gradimento talmente importante che il sindaco Arena sta pensando di coinvolgere la cittadinanza in una sorta di plebiscito per decidere se concedere una sesta uscita prima del nuovo modello.

Pin It

Una serata impeccabile, con tanti ospiti, tutti come sempre incantati dalla bellezza della Macchina di Santa Rosa, dalla forza con cui viene trasportata tra le vie buie della città. Tra Prefettura e Comune erano presenti il presidente del Parlamento europeo Tajani, il ministro dell'interno Salvini, gli onorevoli Meloni, Lollobrigida, Gasparri, Polverini, Fiano, Durigon (sottosegretario al ministero del lavoro), oltre agli eletti di "casa", i senatori Battistoni e Fusco e il deputato Rotelli.

Non solo politica, però, con il ritorno della "madrina" Alice Sabatini, miss Italia 2015, Alberto Mezzetti, il tarzan viterbese, vincitore del Gf15, Claudio Lotito, presidente della S.S. Lazio e i Dear Jack.

Il trasporto è meraviglioso come sempre, con Gloria che fila liscia nelle vie, sfiorando tetti e cornicioni, spuntando tra un palazzo e l'altro. Tutta la bellezza la mostreremo domani con le foto e i video, anche con le interviste a gran parte dei protagonisti.

In questa notte speciale è d'obbligo segnalare l'ovazione ricevuta da Salvini, una delle più grandi mai viste la sera del 3 settembre, complice la sua enorme capacità nel parlare alla pancia della gente, che gli sta facendo vivere una luna di miele con gli italiani difficile da vedere per un politico al governo.

 

A lui, a parte l'ovazione all'arrivo, con la Macchina ancora nel "capannone", un bagno di folla con cori e applausi che in alcuni momenti, come in piazza delle Erbe, ha addirittura sovrastato la presenza stessa di Gloria, appena portata a spalla dai Facchini. Un amore ricambiato con un video che lo immortala verso "la mossa" che in pochissime ore ha già segnato 350mila visualizzazioni. Decisamente una bella pubblicità.

Domani foto, video, interviste e tutti i dettagli del trionfale Trasporto.

Teresa Pierini