Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Alberto Bocci (Sorrisi che nuotano Eta Beta) torna in acqua e conquista due ori e un argento

In Citta'
Font

VITERBO - Nuovo successo per Sorrisi che nuotano Eta Beta, che domenica 16 febbraio a Pontinia (LT), ha partecipato ai Campionati Regionali di nuoto di categoria e la prima tappa del Campionato di Società, organizzati dalla Delegazione Regione Lazio della Federazione Sport Disabili Intellettivi Relazionali presso l’impianto della ASD “Acquaria”.

Pin It

Molto ampia e qualificata la partecipazione delle Società paralimpiche laziali, che hanno dato origine a gare emozionanti e sempre combattutissime.

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Sorrisi che Nuotano Eta Beta ODV ha schierato il pluricampione Italiano Alberto Bocci sulle distanze per lui classiche dei 50 e 100 metri stile libero e, novità assoluta per l’atleta viterbese, sui 100 metri misti, nella categoria agonistica open senior.

Per il giovane nuotatore, reduce dai Giochi Nazionali Invernali Special Olympics di Sappada (un oro ed un argento nella corsa con le racchette da neve), si è trattato del primo impegno della stagione: mostrando un eccellente stato di forma, è riuscito ad aggiungere altre tre medaglie al suo già eccezionale palmares.

I favorevoli auspici si sono intravisti già nella gara dei 50 metri stile libero dove, al termine di una gara tiratissima, riusciva a conquistare il gradino più alto del podio, migliorando sensibilmente il tempo di iscrizione.

Ma è stato sui 100 misti, nuova distanza per lui, che Alberto è riuscito ad esprimere tutta la forza e la resistenza che lo contraddistingue: queste, unite ad una tecnica natatoria perfetta in tutti e quattro gli stili, gli consentiva di migliorare il tempo di iscrizione e conquistare il secondo oro.

Nella gara dei 100 metri stile libero, sempre con un sensibile miglioramento rispetto ai suoi tempi, il portacolori della Tuscia conquistava una bellissima medaglia d’argento, battuto soltanto da uno degli Atleti di interesse nazionale della FISDIR.

Importanti risultati per una stagione che si preannuncia carica di appuntamenti: ai Campionati Regionali FISDIR, che si svolgeranno a Fiuggi il 15 marzo, seguiranno i “Play The Games” dello Special Olympics Italia di Tivoli (RM) del 4 e 5 aprile, i campionati Nazionali FISDIR di Lucca, ed i Giochi Nazionali Estivi dello Special Olympics Italia, che si svolgeranno a Varese dal 13 al 18 giugno.

 

.