Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"Viterbo città dei papi" si mostra in un video: torri, fontane, ville, storia e tradizione

In Citta'
Font

VITERBO - Presentato ufficialmente e inviato alla stampa il video promozionale voluto dal Comune di Viterbo e realizzato dalla Hubstract Made for Art!.

Pin It

L'appuntamento questo pomeriggio nello spazio Lazio Innova, davanti ad un numeroso pubblico, alla presenza di gran parte dell'amministrazione (in toto Fratelli d'Italia, e poi il sindaco Arena, l'assessore Salcini, il presidente del consiglio comunale Evangelista e Andrea Micci per la Lega).

Il padrone di casa, Giulio Curti accoglie i presenti e non nasconde la soddisfazione: "Tre i motivi, che questo prodotto sia presentato qui, ospitato a Lazio Innova; che sia frutto dell'impegno di Marco de Carolis, che ho conosciuto attraverso Medioera; infine che sia realizzato da una società incubata da noi, una delle più innovative del settore".

Soddisfatto anche il sindaco Arena: "In tutti questi anni si è spesso tentato di dare immagine alla città, con risultati diversi. Ora, con la tassa di soggiorno, possiamo dedicarci alla tecnologia, strumento attuale e molto valido. L'ho visto in anteprima e mi ha emozionato. Questo vuol essere anche un messaggio di cambiamento e spero che tutti lo condividano per il bene della città".

Infine l'assessore De Carolis: "Questo è un posto dove nascono idee, per questo siamo qui. Il video è parte del restyling su cui stiamo lavorando, dai cartelli alle cartine. Un percorso di promozione che abbiamo attivato per raccontare il nostro patrimonio".

I dettagli tecnici sono stati dati da Stefano Fiori (Hubstract): "E' stato davvero emozionante girare questo video, una vera sfida, voluta per promuovere un territorio come questo, con tante bellezze, ristretto in poco meno di 4 minuti. Abbiamo girato per 15 giorni su 30 location, che voi riconoscerete. Abbiamo voluto raccontare anche qualche lato misterioso, come i richiastri e la magia che si vive nell'aprire una porta e scoprire cosa c'è dentro, unendo contenuti di arte e storia con esperienze sensoriali, come le terme".

Grande spazio al centro storico, con le sue piazze più belle, da San Pellegrino a San Lorenzo, e soprattutto fontane, torri e chiostri; spazio anche al Palazzo dei priori con la Sala Regia e alle bellezze fuori città, come Villa Lante a Bagnaia, San Martino, il teatro romano di Ferento, le terme, e, nello spazio dedicato alla tradizione, la Festa di Santa Rosa, con la Macchina in sosta a San Sisto e alcuni frammenti del Trasporto di Gloria.

Gli ultimi dati dall'assessore, che ha precisato il costo, 17mila euro, comprensivo della mappatura per la cartellonistica, e l'importante lavoro, svolto la domenica e quasi sempre la mattina dalle 6.30, con il supporto della polizia locale che ha permesso di liberare la città dalle auto, particolare molto visibile dalle riprese con drone, tutte regolarmente autorizzate. In futuro l'amministrazione prevede di aggiungere altri video promozionali, dedicati a bellezze specifiche e particolarità come le terme.

Per vedere il video, pubblicato nel canale You tube del Comune, basta cliccare qui.

Teresa Pierini