Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Tarquinia celebra le Giornate Europee del Patrimonio volando virtual in mongolfiera

In Citta'
Font

TARQUINIA - La cittadina etrusca celebra le Giornate Europee del Patrimonio: sabato 26 e domenica 27 settembre il Bel Paese sarà in festa con la più estesa e partecipata manifestazione culturale d'Europa, e con l'occasione si apriranno le porte della capitale del mondo etrusco.

Pin It

Un evento ricco con visite guidate, aperture straordinarie e iniziative digitali organizzate all'interno dei musei e nei luoghi della cultura.

Mai come quest’anno è importante far conoscere il patrimonio culturale abbattendo tutte le barriere imposte dal Covid-19, optando per un'edizione "virtual" della manifestazione europea.

Anche il Comune di Tarquinia ha accettato la sfida e, grazie all'innovazione made in Skylab Studios si presenta al pubblico in una veste tutta nuova.

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sarà infatti possibile sorvolare le meraviglie etrusche di Tarchna, Corneto e l'ordierna Tarquinia stando comodamente seduti sul divano.

Come? Con una mongolfiera virtuale progettata da Skylab che atterrerà dove e quando deciderà l'utente. Il tutto senza bisogno di prenotazioni, orari prefissati e costi aggiuntivi.

Alla segnaletica turistica interattiva già presente nella città, si aggiunge l'ultima chicca prodotta in casa Skylab: VrCity, lo strumento innovativo che mette online la cittadina etrusca e la rende accessibile da ogni parte del mondo e su ogni device.

Per questa esperienza virtuale basterà cliccare sul link cge sarò svelato dalla pagina Slylab (dove è presente un piccolo assaggio) e dal proprio dispositivo sarà possibile visitare Tarquinia in un modo del tutto nuovo, magari stando comodamente sul divano. Una strategia voluta dall'amminsitrazione comunale e ideata dall'assessorato al turismo per creare una soluzione rivolta alle scuole e al turismo digitale.

Un modo nuovo per avvicinare il pubblico di tutto il mondo al patrimonio Unesco di Tarquinia volando sulla storia e sul territorio.

Sarà possibile visitare VrCity anche attraverso computer, tablet, smartphone e la Lim, la lavagna interattiva multimediale presente oggi nelle scuole. Il sistema ha anche l’opzione in Realtà Virtuale, tecnologia che sta entrando sempre di più nelle case degli italiani, basterà infatti un Visore VR per intraprendere un viaggio virtuale, passeggiando per le vie della cittadina etrusca e entrando alla scoperta di tutti i meravigliosi luoghi che custodisce Tarquinia.

Un viaggio completamente gratuito e visitabile da qualsiasi divano e località...nei prossimi giorni dalla pagina spiegheranno a tutti come fare.