Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Contenimento virus: Arena chiude alcune vie e piazze del centro

In Citta'
Font

VITERBO - Queste le vie e le piazze interessate dal provvedimento: largo Marconi, piazza della Repubblica, piazza Unità d'Italia, piazza dei Caduti, piazza Martiri d'Ungheria, parco di Valle Faul, via Valle Piatta, nella zona delle scale che conducono alla chiesa di S.Maria della Salute, via san Clemente, nella zona delle scale che conducono a piazza S. Lorenzo

Pin It

Contenimento della diffusione del virus Covid-19: chiusura al pubblico di alcune vie e piazze del centro abitato cittadino, tutti i giorni, dalle ore 18 alle ore 24.

Lo ha disposto il sindaco Giovanni Maria Arena con apposita ordinanza (n. 89 del 28/10/2020), firmata questa mattina. Si tratta delle seguenti vie e piazze: largo Marconi, piazza della Repubblica; piazza Unità d'Italia, piazza dei Caduti, piazza Martiri d'Ungheria, parco di Valle Faul, via Valle Piatta, nella zona delle scale che conducono alla chiesa di S.Maria della Salute, via san Clemente, nella zona delle scale che conducono a piazza S. Lorenzo (nella foto, che risale a metà ottobre, un gruppo di ragazzi radunati proprio ai piedi di Palazzo papale).

È fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private, ivi compreso – a tal fine – l'accesso con i veicoli ai passi carrabili e alle aree di parcheggio.

"Un provvedimento necessario per evitare la concentrazione di persone in alcuni luoghi in particolare - ha spiegato il sindaco Arena - nonostante i divieti di assembramento vigenti e nonostante le numerose raccomandazioni".

Previste sanzioni per i trasgressori. In caso di inottemperanza sarà applicata la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 400,00 a € 1.000,00.

L'ordinanza entra in vigore a partire da oggi. In considerazione della continua evoluzione della situazione epidemiologica, il provvedimento ha natura sperimentale e potrà essere sottoposto a modifiche o integrazioni alla luce delle eventuale nuove disposizioni legislative e dell'evoluzione delle necessità legate al contenimento della diffusione del contagio.

L'ordinanza è consultabile sul sito istituzionale www.comune.viterbo.it