Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Francesco Bigiotti alla guida di Casa Civita, la sua "creatura"

In Provincia
Font

BAGNOREGIO - Francesco Bigiotti è stato nominato dal sindaco di Bagnoregio, Luca Profili, amministratore unico di Casa Civita, la società del Comune nata per guidare e incrementare lo sviluppo turistico del territorio. Quella dell’azienda in house, controllata totalmente dal Comune, è un'operazione resa possibile dal grande interesse, nazionale e internazionale, per l'antico borgo sospeso nella Valle dei Calanchi.

Pin It

“Francesco Bigiotti è l'uomo giusto per questo ruolo. Per lui parla quanto ha fatto negli anni in cui è stato sindaco – sottolinea Profili -. Oggi Civita è una realtà capace di attrarre un milione di visitatori all'anno. Ciò è stato possibile grazie alla sua visione, alla consapevolezza del valore del luogo e a una fitta rete di rapporti che hanno consentito e consentono di promuoverlo.

Bigiotti si è dimesso dal consiglio comunale per assumere un incarico che si configura come centrale per il Comune. Casa Civita si farà carico di tutto quello che ha a che fare con lo sviluppo turistico del nostro paese. Finalmente si potrà avere una regia oculata e coordinata dei servizi legati all'accoglienza. Nel contempo potremo idearne di nuovi, intervenendo sulle situazioni da migliorare. Casa Civita potrà avere, inoltre, anche un altro ruolo strategico: sarà in grado di mettere a disposizione dei Comuni della Tuscia che lo vorranno, il proprio apporto di competenze per organizzare e costruire sviluppo turistico, così da valorizzare un'area vasta e incrementare la permanenza dei visitatori”.

“Casa Civita è il sogno di una vita – aggiunge Bigiotti -. E’ lo strumento per agire in maniera puntuale e metodica sulla promozione, sul miglioramento dei servizi esistenti e al tempo stesso è il laboratorio per costruirne altri ancor più efficaci. Essere alla guida di una realtà così strategica per Bagnoregio, ma anche per l'area vasta intorno, mi riempie di gioia e di orgoglio.

Sono consapevole che non sarà facile. La sfida che abbiamo davanti è enorme. Ma è così grande perché imponenti sono le potenzialità e le possibilità che, lavorando bene, sono sicuro riusciremo a liberare. Ringrazio il sindaco Luca Profili per la fiducia riposta nella mia persona: si tratta di un credito che cercherò di ripagare con la passione e la determinazione che servono per vincere una sfida determinante per la nostra città”.