Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Dalle Ande ai Monti Cimini: torna la mostra mercato dell'artigianato a favore della popolazione del Perù

In Provincia
Font

VITORCHIANO - "Dalle Ande ai Monti Cimini", questo è il nome della mostra mercato dell'artigianato peruviano a favore della popolazione andina del Perù, che si terrà come di consueto presso i locali dell'ex cinema in piazza Umberto I°, sia la mattina che il pomeriggio da oggi fino al 15 agosto 2019.

Pin It

Quest'anno, all'inaugurazione ufficiale che si terrà venerdì 2 agosto alle ore 17.00, saranno presenti due suore peruviane che operano quotidianamente nelle montagne andine, Suor Dolores e Suor Rosanna. Con l' occasione ci porteranno l'esperienza diretta che loro vivono con le famiglie, i giovani e anziani meno fortunati.

L'organizzazione devoluta al gruppo APE (Amici Padre Ettore) dall'Associazione Apurimac Onlus, sarà impegnata anche ad accogliere le Suore impegnata anche all'accoglimento è da più di 20 anni che in occasione della Sagra del Cavatello (quest'anno la 41° edizione) mette in mostra l’artigianato andino composto da dipinti, ricami sculture e piccola oggettistica tutta rigorosamente prodotta a mano da artigiani e da allievi delle scuole peruviane. Attraverso stoffa, maglieria in lana d’alpaca, vasellame finemente decorato, presepi peruviani, nonché oggettistica come collane e bracciali si riesce a comprendere le qualità e le capacità artigianali che gli abitanti andini hanno appreso dai loro antenati. Di notevole fattura sono i quadri, le cornici, sempre prodotti a mano. Pregevole anche l'oggettistica riguardo l’attività delle “Bomboniere Solidali”.

"Il gruppo Ape (Amici Padre Ettore), capitanato dal Cav. Giuliano Lupidi e dalla moglie Sig.ra Marinella - sottolineano gli organizzatori - oltre a invitare tutti a partecipare, ricorda che la mostra è gratuita e ringrazia la Parrocchia di Vitorchiano, il sindaco Ruggero Grassotti, l’amministrazione comunale e non per ultime le Confraternite per aver dato la possibilità di svolgere questa importante attività. Si ringrazia anche chi a qualsiasi titolo ha preso parte all'evento".