Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Lo Chef Salvo Cravero in cattedra con il FLAG del Lago di Bolsena su piatti tradizionali ed innovazione

In Provincia
Font

MARTA - Entra nel clou la seconda edizione del progetto "Piatti di Lago", proposta dal FLAG del Lago di Bolsena,  che sotto l'abile guida dello chef Cravero riunirà al ristorante "Il Pirata", con uno straordinario affaccio sul lago, ha riunito i ristoratori amanti della tradizione, e realizzazione del pesce di lago.

Pin It

"E' uno dei progetti della Strategia di Sviluppo del FLAG del lago di Bolsena che più ci sta appassionando – dichiara Bruna Rossetti presidente del FLAG del Lago di Bolsena - e la scelta dello Chef Salvo Cravero è stata la più appropriata. Ambasciatore del Gusto Doc Italy per Viterbo, Cravero conosce, ama e apprezza i prodotti d'eccellenza del nostro territorio e li armonizza creando piatti con immagine e sostanza, delle vere e proprie opere d'arte del gusto".

E' lo stesso Cravero ad appellarsi alla "continuazione dei piatti tradizionali, che vanno solo riscoperti, valorizzati, a volte innovati, ma soprattutto narrati con l'esaltazione delle loro caratteristiche. Una simbiosi perfetta di tradizione ed innovazione fatta di continua ricerca creativa".

Soddisfatti i tanti ristoratori presenti che, anche da questa occasione, possono avere un momento di crescita professionale e magari anche una possibilità di creazione di una rete virtuosa che faccia emergere il nostro territorio.

A breve, precisano gli organizzatori, il percorso "Piatti di Lago" farà parlare di sé, con un evento attraverso il quale il FLAG del Lago di Bolsena intende dare risalto e visibilità a tutti i ristoratori che hanno voluto mettersi in gioco, ed accanto a loro le nuove generazioni che si affacciano a questo mestiere.

Su questa azione, assieme ad altre realtà altrettanto significative, il FLAG costruirà la strategia di sviluppo che la caratterizzerà per il prossimo quadriennio di programmazione.

Anselmo Cianchi