Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

"Le Terre della Tuscia: l’arte di assaggiare": secondo appuntamento per la promozione del territorio e delle sue bontà

In Provincia
Font

CANINO - Secondo appuntamento promosso dalla famiglia Cotarella per la promozione del territorio: “Le Terre della Tuscia: l’arte di assaggiare. L’agroalimentare della Tuscia incontra l’arte, con la volontà di abbinare il turismo enogastronomico a quello culturale”, in programma domani, lunedì 13 settembre alle 17, presso il Museo della Ricerca Archeologica di Vulci con sede in viale Giuseppe Garibaldi a Canino.

Pin It

"Abbiamo deciso di incontraci nuovamente a distanza di circa tre mesi per confrontarci e capire cosa è stato fatto ad oggi e possiamo ancora fare insieme per raggiungere l’obiettivo comune di valorizzazione del nostro territorio - precisano dalla Famiglia Cotarella -. Diventa importante dare seguito ai nostri incontri per confrontarci su un futuro dove la Tuscia deve essere sempre più la meta per un turismo enogastronomico che tutti vogliono conoscere e assaporare. Dobbiamo essere tutti protagonisti, animati dal desiderio e dall’intento di creare qualcosa di nuovo rimanendo indissolubilmente legati al proprio passato". 

L'azienda vinicola ha da tempo adottato una politica di coinvolgimento su enti e imprese

L'incontro si concluderà con un percorso degustativo di oli e prodotti gastronomici tipici del territorio.