Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Agriumbria: domani al via tra opportunità di lavoro, zootecnia e agricoltura del futuro

In Provincia
Font

BASTIA UMBRA - Agriumbria collante tra scuole tecniche e mondo del lavoro. Formazione e sbocchi professionali per i giovani in agricoltura, torna MechagriJOBS: il mercato delle opportunità di lavoro rivolto ai giovani che stanno per uscire dal percorso scolastico e sessioni per gli allevatori di domani.

Pin It

Un'occasione importante, come spiegano dalle Federazioni di costruttori: alla meccanica agraria mancano in questo momento figure specializzate.

Sempre più stretto e sempre più strategico il rapporto tra Agriumbria e mondo della formazione superiore e universitaria. Un legame operativo, visto che la fiera rappresenta ormai da anni un momento importante di incontro tra domanda e offerta di lavoro, ma, come sottolinea Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere, anche culturale, viste la numerose sessioni legate alla formazione sul campo e in stalla a cui le scuole possono assistere durate i tre giorni.

E proprio la condivisione delle competenze sarà al centro dei numerosi workshop tecnici che avranno come oggetto le analisi e i report aggiornati sulle figure più richieste dall'attuale mercato del lavoro. Tornano, infatti, in occasione della 53a edizione di Agriumbria, di scena nei padiglioni di Umbriafiere dal 1 al 3 aprile, MechagriJOBS e le sessioni di valutazione morfologica di AIA (Associazione italiana allevatori).

Momenti pensati per gli studenti e le studentesse degli istituti tecnici agrari. Tali iniziative si inseriscono in un più ampio progetto di connessione tra mondo della formazione e impresa che Agriumbria porta avanti in maniera decisa da diverso tempo. E in questo senso, venerdì 25 marzo, Bogliari è stato ospite del Dipartimento di Scienze Agrarie dell'Università degli Studi di Perugia (ia cura del professore Gaetano Martino e dei suoi collaboratori) per incontrare gli studenti in un momento di dibattuto e confronto sulle implicazioni socio economiche attuali dell'agricoltura. Un appuntamento pensato anche per portare i giovani, concretamente, all'interno delle dinamiche attuali delle imprese agricole.

Federacma, Federazione italiana delle associazioni nazionali dei commercianti macchine e delle ACMA territoriali, in collaborazione con FederUnacoma, Federazione nazionale costruttori macchine agricole e CAI. Associazione dei contoterzisti, terranno dei workshop di circa 45 minuti, per illustrare agli studenti di 4^ e 5^ degli istituti tecnici e agrari le competenze attualmente richieste per svolgere specifiche professioni nel mondo della meccanica agraria, oltre alle numerose possibilità di trovare posti di lavoro nel mondo della meccanizzazione agricola. Perché come spiegano dalle Federazioni, alla  meccanica agraria mancano in questo momento figure specializzate.

Previsto anche un momento in cui verrà presentata l'Edizione 2022 del Premio Cocchi,  concorso che mette in palio una cifra complessiva di 5.000 euro in borse di studio per ragazzi meritevoli.

Venendo al settore zootecnico: tornano in programma le Gare di valutazione morfologica riservate agli studenti degli istituti tecnici e professionali agrari, organizzate dall'Associazione italiana allevatori (A.I.A.) e dalle Associazioni nazionali allevatori (ANA). Uno degli scopi principali di questa “gara” non competitiva tra studenti è quello di formare nuovi tecnici. Imparando a valutare e giudicare i capi di bestiame al centro dei ring in fiera, infatti, gli studenti, potendosi anche confrontare con i giudici, tecnici esperti del Sistema allevatori, vivono un importante momento formativo, osservando a fondo dal vivo gli animali, le loro caratteristiche morfologiche, le attitudini produttive e la genetica che gli consentiranno di perfezionare la loro preparazione come zootecnici del futuro. Non solo, le conoscenze acquisite risulteranno particolarmente utili anche per la professione di allevatore e di consulente zootecnico. C'è anche un aspetto culturale non trascurabile. Nel corso delle gare i tecnici illustrano anche il legame degli animali valutati con le produzioni e con i rispettivi territori d'allevamento.

L'edizione numero 53 di Agriumbria, vedrà un parco espositori di oltre 430 stand nei tre giorni di fiera in rappresentanza di oltre 2.400 marchi.

Per tutte le info sulla fiera: https://www.agriumbria.eu/ 

Programma di incontri e convegni:

1° aprile 

ore 9:15
Centro Congressi
INAUGURAZIONE UFFICIALE DELLA MANIFESTAZIONE

Ore 9:30
Centro Congressi - Sala A
S.C.M.
Org. A.I.A. - Associazione Italiana Allevatori

Ore 11:00
Centro Congressi - Sala Maschiella
LA SOSTENIBILITÀ NEI SISTEMI AGRO-ALIMENTARI
Org. UNIPG

Ore 11:00
Centro Congressi - Sala Europa
RISORSA IRRIGUA REGIONALE TRA EMERGENZA E USO SOSTENIBILE
Org. Confagricoltura

Ore 11:00
Sala Riunioni - Palazzina 1
Mech@GRIJOBS
Org. Federacma

Ore 14:30
Press Area
L’ANDAMENTO DEL MERCATO AGROMECCANICO E LE NOVITà
DI EIMA INTERNATIONAL 2022
Org. Federunacoma

Ore 14:30
Centro Congressi - Sala Europa
AGRICOLTURA 4.0 LA MECCANIZZAZIONE DEI NOCCIOLETI
Org. Contoterzisti

Ore 15:30
Centro Congressi – Sala Maschiella
DOVE STA ANDANDO LA PAC
Org. Coldiretti

Ore 15:30
Centro Congressi – Sala A
BENESSERE ANIMALE: IL GIUSTO RUOLO DELL’AGRONOMO
Org. Ordine Agronomi Umbria - FIDSPA

2 aprile

Ore 9:30
Centro Congressi - Sala Maschiella
L’UMBRIA CHE PENSA GLOBALE MA AGISCE LOCALE PER SUPERARE
LA CRISI ENERGETICA E ALIMENTARE
Org. CIA

Ore 9:30
Centro Congressi – Sala Europa
CERTIFICAZIONI, DIGITALIZZAZIONE E PREVENZIONE SANITARIA
A SUPPORTO DELLA ZOOTECNIA ESTENSIVA
Org. A.I.A. - Associazione Italiana Allevatori

Ore 10:00
Press Area
VISITBASTIAUMBRA.IT LA VETRINA TURISTICA DEL COMUNE DI BASTIA UMBRA
Org. Comune di Bastia Umbra

Ore 10:00
Sala Riunioni - Palazzina 1
2° CONFERENZA INTERNAZIONALE GIUSEPPE ZAMBERLETTI
ACQUA E SERVIZIO CIVILE SCIENZA ARTE MESTIERE
Org. USMA 2007

Ore 10:30
Sala Riunioni - Sala A
LE PROSPETTIVE PER LE FILIERE SILVOPASTORALI
Org. Confagricoltura

Ore 14:30
Centro Congressi - Sala Maschiella
ZOOTECNIA: LE DIRETTRICI DI SVILUPPO TRA CRISI ED OPPORTUNITà
Org. Confagricoltura

Ore 15:00
Centro Congressi - Sala Europa
LA TRANSIZIONE DIGITALE NELLA FILIERA TABACCHICOLA
Org. OPIT

Ore 16:00
Sala Riunioni - Palazzina 1
IL CONTRATTO GENETICO CAPRINO (CGC): COMPRENDERE E PILOTARE
LA GENETICA DELLE CAPRE PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI E
LA SOSTENIBILITà DEL GREGGE
Org. ASSO.NA.PA - Associazione Nazionale Pastorizia

3 aprile

Ore 10:30
Centro Congressi – Sala Maschiella
FILO DIRETTO DALL’ALLEVAMENTO AL PUNTO VENDITA
Org. Coop Allevatori Umbri

Ore 11:00
Centro Congressi – Sala Europa

UN FUTURO SOSTENIBILE è POSSIBILE GIà OGGI,
CON L’AZIENDA AGRICOLA ENERGETICAMENTE INDIPENDENTE DI NEW HOLLAND
E IL TRATTORE T6 METHANE POWER

Org. New Holland

Ore 11:00
Centro Congressi – Sala A
LE NOVITà NEL MONDO DEI TRATTORI.
UN SETTORE IN CRESCITA TRA TRADIZIONE E ATTUALITà

Org. ASA - Automotoclub Storico Assisano