Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Noi e gli altri: percorsi di cinema. Proiezioni e incontri a San Lorenzo Nuovo

Teatro e Cinema
Font

SAN LORENZO NUOVO - Appena conclusa la presentazione delle due monografie dedicate alla Grande Guerra collegate al progetto di ricerca “Dal solco alla trincea. La Grande Guerra nel territorio del lago di Bolsena attraverso i suoi protagonisti”, che ha registrato una grande e sentita partecipazione di pubblico, le porte della Sala consiliare del Comune di San Lorenzo Nuovo si aprono, questa volta, per ospitare un’altra iniziativa che susciterà l’interesse degli appassionati di cinema e letteratura.

Pin It

Venerdì 16 novembre, in adesione al progetto "Noi e gli altri: percorsi di cinema" della casa di produzione romana Marechiarofilm, verrà presentato in Sala consiliare un ciclo di proiezioni cinematografiche che vuole essere un viaggio trasversale tra generi e formati, in cui il cinema si pone come strumento per definire l’identità di un “noi” in dialogo costante con gli altri, esplorando il rapporto tra cinema e letteratura e la trasversalità della narrazione tra le diverse piattaforme artistiche.

Il progetto, finanziato dalla Regione Lazio nel programma annuale d’interventi per l'anno 2018 in materia di sviluppo e qualificazione delle attività cinematografiche e audiovisive, prevede la proiezione di tre film di Antonietta De Lillo, fondatrice di Marechiarofilm e autrice delle opere proposte.

Il primo appuntamento è per venerdì 16 novembre, alle ore 21, con la proiezione de Il resto di niente, ispirato all’omonimo romanzo storico di Enzo Striano: il racconto delle ultime ore di vita di Eleonora Pimentel Fonseca, nobile portoghese protagonista della breve Repubblica Napoletana del 1799.

Si prosegue venerdì 23, alle ore 21.30, con La pazza della porta accanto. Conversazione con Alda Merini, un’intervista intima con una delle autrici più controverse della letteratura del Novecento.

Ultimo appuntamento venerdì 30 novembre, alle ore 21.30, con Il Signor Rotpeter, la trasposizione cinematografica del racconto di Kafka Una relazione per l’Accademia, del 1917.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito e si svolgeranno nella Sala consiliare del Comune.

Per informazioni: biblioteca comunale, via dell’ospedale snc; tel 0763-726010; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Facebook: Biblioteca San Lorenzo Nuovo