Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

La processione dei Santi Fidenzio e Terenzio apre i festeggiamenti a Bassano in Teverina

Manifest. Religiose
Font

BASSANO IN TEVERINA - Iniziati i festeggiamenti in onore dei santi patroni Fidenzio e Terenzio: a dare il via al cartellone sono state le celebrazioni religiose a cui seguirà oggi la firma del patto di amicizia con il Comune di Massa Martana, alla presenza di numerosi sindaci del territorio.

Pin It

La messa celebrata dal cardinal Frezza, che ha ricordato il legame con il territorio umbro che vide il martirio dei due santi ed invitato alla visita, ha visto nelle prime file le autorità civili e militari del territorio, mentre il sindaco Romoli accompagnava all'organo il coro.

Al termine il cardinale ha promesso che tornerà a battezzare il primo bambino che porterà il nome di uno dei patroni e ha bendetto con la santa reliquia.

E' il momento della processione, mentre fuori è già buio: ie statue dei santi escono portati dalla confraternita, davanti a loro la banda cittadina e una rappresentanza da Vasanello per San Lanno, a seguire le autorità e i cittadini per si avviano per la cittadina.

I festeggiamenti proseguiranno fino a domenica 1° ottobre (tutto il programma: "Nomadi" in concerto per i festeggiamenti dei santi Fidenzio e Terenzio: tutto il cartellone).

Teresa Pierini e Anselmo Cianchi