Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Notti magiche sotto le Stelle: un cammino tra fede e vita

Mostre
Font

TUSCANIA - La chiesa di Santa Croce ha ospitato ieri sera l'inaugurazione della seconda edizione delle Notti Magiche sotto le Stelle, la quattro giorni di eventi organizzata dal direttore artistico Gaetano Cici ed impreziosita dalla mostra delle opere delle artiste "Altair" Rita Ferioli ed Anna Schiavo.

Pin It

Protagonisti della prima serata sono stati il padre Passionista Carmine Giuliani e la Contessa Patrizia De Blanck che hanno raccontato, in un'atmosfera resa unica dai dipinti presenti nella chiesa dell’ex complesso ospedaliero di origine medievale, le proprie esperienze di vita, la malattia e le guarigioni, definite da loro stessi "miracolose", cammini caratterizzati dall'incontro con una forza ed un'energia misteriose e scientificamente inspiegabili.

Al di là dello scetticismo e del materialismo secolarizzante che pervade i nostri giorni, il dibattito condotto da Gaetano Cici e da Emanuele Faraglia ha permesso di venire a contatto con gli alti e bassi del nostro rapporto con la fede, montagne russe che ognuno di noi sperimenta e che ci lasciano perplessi, a volte isolati, spesso consapevoli della nostra incompletezza e della necessità di vivere il trascendente, compiere un percorso che sia anche e soprattutto spirituale, che il bere, mangiare, comprare, lavorare, fare sesso e dormire da soli non bastano.

Anche oggi, giovedì 3 ottobre e domani, venerdì 4, a partire dalle ore 16 e fino alle 20 il tempio in piazza del Comune sarà visitabile gratuitamente e le pittrici Rita Ferioli ed Anna Schiavo saranno liete di illustrare le proprie fatiche su tela, indagando e dialogando con i presenti sull'origine, l'esecuzione e la storia di ciascuna delle opere esposte.

Il gran finale è previsto per sabato 5 ottobre dove, oltre alla madrina dell'evento, l'attrice Antonella Ponziani, impegnata nei giorni scorsi alla 76esima Mostra Cinematografica di Venezia con "Push Out", corto tratto da una storia vera del regista Marco D'Andragora, parteciperanno all'evento anche l'attore Max Parodi ed il comico Alessio Avitabile che intratterrà gli ospiti con una carrellata di imitazioni e gag a partire dalle ore 20:00.