Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

Anna Oxa e i Boomdabash alla festa di San Biagio e Santa Giacinta

Spettacolo
Font

VIGNANELLO - Svelati i protagonisti dei due concerti che allieteranno la festa di San Biagio e Santa Giacinta 2019, organizzati dal Comitato Festeggiamenti. Sotto il cielo d'agosto arriveranno Anna Oxa e i Boomdabash.

Pin It

Come sempre il paese cimino divide in due il pubblico, donando due serate musicali adatte ad un pubblico più maturo ed uno più giovane, con gli artisti più amati del momento.

Si inizia quindi con Anna Oxa, che presenta il suo Voce Sorgente, tour che lei stessa racconta così: "Uno spettacolo irripetibile, lo spettacolo dell’acqua, lo spettacolo della voce che non passa due volte nello stesso canto…
L’artista sale sul palco non provenendo se non da se stessa, seguendo il percorso naturale della necessità del canto.
Come un pugno di terra per un solo seme, un solo seme per un solo germoglio, così l’artista ha un solo canto per una sola canzone e un solo spettacolo per una sola serata. Le canzoni non sono repertorio, sono urgenza sorgiva.
Come se prima non ci fossero mai state né più ci saranno dopo che sono scorse.
Non c’è impostazione, l’artista si disimposta, ossia inizia da zero: l’unico vero, autentico inizio, l’inizio del canto, il primo movimento del canto appena sorto. Una sorgente purezza, appunto.
E il canto crea il qui ed ora, il luogo e il tempo. Crea smarrimenti e decisioni dell’acqua, del canto, pendenze, dislivelli e cambi di direzione…anche ostacoli che affronta per procedere, anse e mulinelli e salti e rapide e cascate. Ed anche il corso, ampio e disteso. E tutto nasce da una goccia, da una nota d’acqua…”

Il giorno seguente, 6 agosto, arriveranno i Boomdabash, gruppo pugliese presente sul palco dell'ultimo Sanremo con il brano "Per un milione", classificandosi all'undicesimo posto.

Lo scorso anno hanno collaborato con Jake La Furia e Fabri Fibra (Barracuda), brano rivisto e pubblicato nel nuovo cd con il titolo Predator Edition, e Loredana Bertè (Non ti dico no).

Considerata una delle migliori band reggae italiane, i Boomdabash sono in grado di mixare sapientemente in un tutt’uno davvero inedito e sorprendente elementi reggae, soul, drum and bass e hip hop, a testimonianza della grande versatilità della band nel muoversi in diversi range e stili musicali. Durante il concerto i quattro componenti del gruppo (Biggie Bash, Payà, Blazon e Mr. Ketra) proporranno molti brani del loro ultimo lavoro e non mancherà l’occasione di ripercorrere i momenti più salienti della loro carriera musicale, riascoltando i loro maggiori successi, da “Portami con te” al “Il solito Italiano”, senza dimenticare “Non ti dico no”. Attraverso l’irrefrenabile energia che li contraddistingue da sempre sul palco, i Boomdabash sono pronti a far ballare il proprio pubblico e a stupire con numerose sorprese ed effetti speciali.

T. P: