Il nostro sito utilizza cookie e tecnologie simili per ricordare la vostra visita, raccogliere statistiche delle visite e adattare il nostro sito ai vostri interessi. Per maggiori informazioni o per impostare le preferenze dei cookie, in qualsiasi momento è possibile utilizzare il nostro strumento «Impostare le preferenze dei cookie» riservato a chi è registrato al sito. Accettando si prosegue la navigazione e si acconsente all’ installazione dei «cookie» da parte nostra o di terzi.

L'appello di Franco a Chi l'ha visto?: "Cerco il mio angelo con il maglione blu"

In Citta'
Font

VITERBO - La risonanza nazionale sul programma "Chi l'ha visto?" è forse la maggiore possibile in caso di ricerche, ma troviamo giusto rilanciare l'appello di Franco che cerca il suo "angelo col maglione blu".

Pin It

I fatti risalgon allo scorso 1° novembre, una coppia in gita passeggia per il centro e in via Cavour il signor Franco si sente male, ha un attacco cardiaco.

Si accascia e interviene un neolaureato in medicina che tranquillizza la moglie, dicendo che sa cosa sta facendo, e pratica un massaggio cardiaco per rianimarlo. Nel frattempo arriva l'ambulanza che porta il signore a Belcolle dove riscontrano ed evidenziano, riportarndo il tutto in cartella clinica, l'intervento fondamentale avvenuto sul posto.

Ora il signor Franco sta bene e attraverso  un video messaggio su "Chi l'ha visto?" cerca il suo angelo dal maglione blu. Un giovane medico che ha fatto il suo dovere, praticando un'azione imparata durante gli studi, un intervento quasi obbligato per la "missione" che ha scelto come professione. Nessuno però obbliga un ragazzo che passa ad intervenire, non c'è nulla che lo qualifichi come medico e se decide di aiutare lo fa rispettando sicuramente la sua coscienza e la certezza che può salvare una vita.

Non sappiamo se era anche lui un turista o un viterbese, ma proviamo a rilanciare il messaggio per far incontrare il giovane medico con il signore che a lui deve la vita.

Qui il video della richiesta postato sulla pagina Fb del programma Rai: https://www.facebook.com/chilhavisto/videos/2668308226656304

Speriamo che il signor Franco possa davvero dare un nome e un volto al suo angelo.

T. P.